Nel 1905 Abel Tesseron creò il suo primo Cognac grazie a due distinte proprietà, una situata nell’area della Grande Champagne (Bonneuil) e l’altra nella Petite Champagne (Saint-Saurin). Sin dall’inizio adottò una strategia volta alla conservazione anche per le future generazioni di riserve di acquaviti assai pregiate e possiede quindi una rara collezione dei più fini Cognac. La collezione di Tesseron è conosciuta e stimata dagli appassionati ed in passato era molto ambita e ricercata anche dai négociants per l’elevata qualità del Cognac. La Maison è oggi gestita da Alfred Tesseron, proprietario anche di Château Pontet-Canet di Pauillac a Bordeaux. I Cognac Tesseron sono esclusivamente X.O. (extra old) e vengono venduti solo sotto tale marchio. Il “Lot” in etichetta si riferisce alla riserva più giovane utilizzata per il blend.

Mostra tutti i 5 risultati