Rotem e Mounir Saouma, proprietari della maison de négoce borgognona Lucien Le Moine, sono sbarcati nel 2009 nella Valle del Rodano iniziando la loro avventura con l’acquisizione a Châteauneuf-du-Pape, di 2 ettari di vigneto nel liu-dit Pignan. Successivamente i Saouma hanno continuato ad investire in zona, acquisendo diverse parcelle di terreno tra cui, nel 2011 quella nel liu-dit Les Gres e nel 2012 la vigna Les Serres. La loro cantina ha sede in un domaine a Sérignan du Comtat nei pressi di Orange, dove producono i loro vini. Attualmente Mounir e Rotem Saouma hanno in proprietà 6,07 ettari utili a produrre l’AOC Châteauneuf-du-Pape e 8,9 ettari per la produzione dell’AOC Côtes du Rhône-Villages. In vigna, la filosofia aziendale dei Souma è quella di fare un’attenta selezione dei terreni così che questi siano in grado di trasmettere appieno le singole peculiarità pedoclimatiche ai loro vini. Un esempio è rappresentato dalla vigna di loro proprietà nel lieu-dit Les Gres, impiantata a Grenache nel 1921, dove la struttura del terreno trasmette alle uve prodotte una spiccata complessità e mineralità. Altrettanta cura e meticolosità viene praticata in cantina.

Mostra tutti i 8 risultati