La cantina Résonance ha sede a Carlton, nella Willamette Valley, in Oregon. E’ stata fondata nel 2013 per volontà della famiglia Gagey e della Maison Louis Jadot. Questa è la loro prima avventura fuori dalla Borgogna, terra d’origine dei Gagey e della maison Jadot. Le competenze acquisite negli anni sulla coltivazione del Pinot Nero e Chardonnay, hanno spinto l’attuale direttore Thibault Gagey, figlio di Pierre-Henry Gagey presidente della Jadot, ed il loro storico enologo, Jacques Lardière, a ritenere la Willamette Valley per il Nuovo Mondo ciò che la Borgogna è per il Vecchio Continente: un luogo in cui è possibile produrre Pinot Nero espressione di singoli vigneti caratterizzati da una precisa personalità varietale. L’azienda prende il nome dal vigneto più vecchio della proprietà, Résonance, impiantato nel 1981 a Pinot Nero. Per tutelare l’ambiente e la biodiversità, l’azienda ha optato per una gestione biologica dei vigneti. Le uve, raccolte manualmente, fermentano con lieviti indigeni, per esprimere al meglio la complessità del Pinot Nero; dopodiché l’enologo Jacques Lardière opta per un affinamento in rovere francese. La scelta della cantina Résonance è quella di bilanciare tradizione e tecnologia nei processi di vinificazione al fine di esprimere al meglio la denominazione ed il terroir del Oregon’s Yamhill-Carlton AVA.

Résonance

Résonance

Categoria: Etichette: , ,
   

Scheda Tecnica


Descrizione

La prima annata di Résonance Pinot Noir è il 2013 e la denominazione è Yamhill-Carlton AVA.

Affinato per 15 mesi in legno francese

Altri Prodotti


Informazioni aggiuntive

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Résonance”