Il Domaine Ferret è stato fondato nel 1760 ed acquisito nel 2008 dalla Maison JADOT a seguito della scomparsa senza eredi dell’allora proprietaria Colette Ferret.
Fu una donna molto tenace, la Regina del Pouilly-Fuissé ed indiscutibilmente il miglior produttore della regione.
La proprietà è costituita da circa diciotto ettari di vigneti considerati tra i siti più pregiati della denominazione: “Les Scélés”, “Les Vernays”, “Les Moulins”, “Le Clos”, “Les Perrières”, “Tournant de Pouilly” e “Les Ménétrières”. Il Pouilly-Fuissé del Domaine Ferret è prodotto da uva Chardonnay di diversi vigneti ed è imbottigliato dopo circa dieci mesi di fermentazione. Il Pouilly-Fuissé Tête de Cru Le Clos è prodotto invece con uva Chardonnay proveniente dall’omonimo vigneto di circa 0.70 ettari confinante con la cantina, uno dei più vecchi del Domaine e di monopolio del Domaine Ferret, da cui si ottiene un vino bianco di elevato pregio e dal buon potenziale di invecchiamento. I Pouilly-Fuissé “Hors Classe” Tournant de Pouilly e Les Ménétrières sono il fiore all’occhiello del Domaine, prodotti con uva proveniente da vigneti di età media di quarant’anni e con rese assai esigue.

Mostra tutti i 5 risultati