L’azienda Léon Beyer si trova ad Eguisheim, a sud-ovest di Colmar, un villaggio con una tradizione nell’ambito vitivinicolo che risale al Medioevo: Eguisheim viene quindi considerato la culla del vigneto alsaziano. La famiglia Beyer è impegnata nella viticoltura sin dal 1580 ed, oggi, è giunta alla 14 generazione. La cantina Léon Beyer produce una vasta gamma di vini realizzati con uve Sylvaner, Pinot Bianco, Riesling, Pinot Grigio e Gewürztraminer. I vigneti utilizzati da Léon Beyer godono delle migliori esposizioni d’Eguisheim. Le uve utilizzate provengono in parte da vigneti di proprietà ed in parte sono il risultato di collaborazioni storiche con piccoli produttori da cui i Beyer acquistano le uve per la realizzazione dei vini Classiques. I vini più prestigiosi, invece, sono prodotti dai 20 ettari di vigneti di proprietà, che comprendono parcelle nei due Grands Crus di Eguisheim: Eichberg e Pfersigberg. L’azienda Léon Beyer è stata una pioniera nella produzione dei vini secchi alsaziani, intuendo subito le loro grandi potenzialità nell’abbinamento con il cibo.

Pinot Grigio

Pinot Grigio

0,00

COD: L Categoria: Tag: , , , , , ,
   

Scheda Tecnica


Descrizione

Varietà Pinot Grigio.

 

Vigneti Le uve provengono in parte da vigneti di proprietà ed in parte sono il risultato di collaborazioni storiche con piccoli produttori da cui i Beyer acquistano le uve per la realizzazione dei vini Classiques. In entrambi i casi si tratta di vigneti che godono delle migliori esposizioni di Eguisheim.

 

Vinificazione La vinificazione avviene in fusti di rovere, oppure in vasche in acciaio inox, e la fermentazione avviene tramite lieviti indigeni, così da preservare la diversità aromatica. Per esaltare al meglio gli abbinamenti con il cibo, i vini dell’azienda Léon Beyer vengono vinificati secchi, quindi senza zuccheri residui.

L’affinamento in bottiglia ha luogo nelle cantine di Léon Beyer, in condizioni di temperatura e umidità ottimali.

 

Caratteristiche Dallo stile fresco e fruttato, questa cuvée riflette pienamente il suo terroir di provenienza, le caratteristiche varietali del Pinot Grigio e le peculiarità dell’annata. Il bouquet è delicato e caratterizzato da sentori di legno tostato e note fumé, che ricordano, ad esempio, il pane appena sfornato. La sua ricchezza e corposità ne fanno un vino che ben si adatta a molteplici abbinamenti culinari, in particolari, con carni bianche e, ovviamente, con il foie gras.

Altri Prodotti


Informazioni aggiuntive